"Ma insomma... siete pronti?!"

E' la frase che negli ultimi due mesi ci è stata rivolta più spesso. A dirla tutta, siamo preparati, ma non saremo forse mai del tutto pronti per tutto ciò che ci attende. 

Tutto ebbe inizio quando Paperone cercava l'oro nello Yukon… ;-)  E' un altro modo per dire che l'idea del "mollo tutto e faccio il giro del mondo in camper" ce l'avevamo da tempo. Ma dall'idea al progetto e dal progetto alla sua realizzazione, è passato un bel po'. Finchè finalmente si sono create le condizioni ed abbiamo iniziato a lavorare affinché tutto confluisse nell'obiettivo concreto. Era fine luglio 2019. 

Da allora sono successe molte cose: abbiamo parlato coi bimbi e con le nostre rispettive famiglie, abbiamo deciso il periodo, verificato la fattibilità sotto tutti gli aspetti (scuola, casa, gatte, macchina, etc...), abbiamo scelto ed adottato Olaf, fatto qualche miglioria, parlato con amici … salutato chi ci voleva salutare… Abbiamo fatto un paio di gite fuori porta, una sorta di prove generali …  poi abbiamo caricato Olaf e finalmente abbiamo lasciato la nostra casa in Umbria e ci siamo spostati vicino Roma per le ultime sistemazioni. 

Sarà per la sintonia con la stagione autunnale, ma è molto utile lasciare una casa per molti mesi per andare a vivere in camper: ci si rende conto della quantità di oggetti di uso quotidiano dei quali si può fare a meno senza alcun problema! E' stato un processo molto interessante e positivo. Da rifare almeno ogni due-tre anni! 

Insomma non vediamo l'ora di raccontarvi questa avventura!

Un'idea per le prime tappe: forse il Chianti e - in base al meteo - Liguria via Aurelia, oppure Torino, per passare in Francia, direzione Camargue.  

Seguiteci, se vi va! Abbiamo pensato a diversi modi: questo blog, la pagina Facebook e l'account Instagram

Stiamo studiando il modo migliore per impostare la road-map da condividere, e chissà magari apriremo anche un canale youtube! :) 

Alex


Ricerca nel Blog